Mercoledì 28 novembre 2018
dalle ore 18:00 alle 20:00
Aula di antica, Palazzo Nuovo

L’Ornitorinco incontra Leonardo Caffo.

La filosofa è un atto, non un pensiero. Questa intuizione di Wittgenstein svuota di senso la filosofia proposizionale riducendola solo a ciò che può essere sensato, cioè lo spazio della logica che tuttavia a suo dire non dice nulla. Ciò che è importante resta fuori dallo spazio del linguaggio, in ciò che non si può dire, ma che si può solo mostrare o fare. La filosofia diventa dunque un sistema di azioni e di vita: non un mestiere per pensare, come tanta tradizione maldestra ha sostenuto, ma l’unico modo per stare al mondo. Seguendo questa falsa riga tenteremo di discutere la filosofia come sistema accademico e non, come sistema di tesi o come forma di vita, ragionando su quale sia il suo stato dell’arte e il suo futuro.

Advertisements