Siamo orgogliosi di annunciare che Eleonora Raspi, responsabile dei progetti curatoriali di Waiting Posthuman Studio, è stata designata nuovo Assessore alla Cultura del comune di Volterra. Comune a cui Waiting Posthuman Studio è profondamente legato da esperienze culturali, personali e relazionali.

21731788_1516311308454033_6460944994274664075_o

Comunicato ufficiale del comune:

Il sindaco Buselli: «Grazie a Dei per il lavoro fatto e per quello impostato. In Raspi competenza, passione ed entusiasmo»

Eleonora Raspi è il nuovo assessore alla cultura e istruzione del Comune di Volterra. Raspi, 35 anni di Volterra succede ad Alessia Dei. «Causa esigenze personali, si è dimessa oggi l’assessore a Cultura e Istruzione Alessia Dei – spiega il sindaco Marco Buselli – Colgo l’occasione per ringraziarla pubblicamente del lavoro fatto finora e di quello impostato in prospettiva futura, durante questi tre anni importanti di mandato. Ho provveduto già stamani ad individuare il nuovo assessore nella figura di Eleonora Raspi, volterrana, rientrata da Londra a Volterra tre anni fa, con un curriculum molto interessante, accompagnato da competenza, passione ed entusiasmo. Da lunedì prossimo il nuovo assessore inizierà ufficialmente a lavorare, ma già domani saremo insieme nelle scuole volterrane, per l’apertura dell’anno scolastico». Oltre a cultura e istruzione, Raspi ricoprirà anche le deleghe a Fondi europei, nazionali e regionali, Università a Volterra, Politiche per l’Infanzia.