A cura di Laura Cionci e Domenico De Clario

11/12/13 aprile 2019

Melbourne, sedi varie.

Reciproco è un progetto multidisciplinare che riunisce dieci artisti Italo-Australiani e Italiani rinomati a livello internazionale. Essi, combinati in cinque distinte coppie, collaboreranno alla realizzazione di nuove opere, frutto dell’incontro tra le loro pratiche e le storie individuali. Il risultato inevitabilmente descriverà la relazione di ciascun artista con vari aspetti di identità culturale, formatisi sia in Europa che in Australia.

I due co-curatori, a loro volta artisti, collaboreranno and un’opera, e per questo progetto hanno invitato le seguenti coppie: Eugene Charchesio (Aus) e Alessandro Cannistrà (Ita), Angela Cavalieri (Aus) e Luana Perilli (Ita), Damiano Bartoli (Aus) e Rocco Dubbini (Ita) e Wilma Tabacco (Aus) e Angelo Bellobono (Ita).

Il risultato di questo incontro “Reciproco”, darà vita ad un serie di mostre ed eventi accolti in cinque luoghi di Melbourne, iconici dal punto di vista socio culturale: CoAsit /Museo Italiano, La Mama Theatre, Brunetti’s Cafè, Readings Bookshop and the Melbourne General Cemetery.

Tutti questi spazi sono permeati di particolari storie sociali, che possono essere definite di prima linea nell’ampia narrazione postbellica Australiana.

Ognuno di questi spazi ancora rappresenta un luogo di referenza nazionale per accademici, ricercatori, scrittori, artisti, musicisti e studenti e gli Italo-Australiani continuano a celebrare la loro identità culturale in questi luoghi. 

La presentazione delle collaborazioni artistiche nel contesto culturale che ha generato la nascita e l’evoluzione di Carlton, sarà sparsa nel terreno disseminato delle mitologie gli hanno dato vita.

In tale contesto, il risultato di queste esperienze condivise ed il simposio, possono essere viste come l’offerta di un insieme di esperienze che si estendono oltre l’arte, funzionando come congegni in grado di attivare un commentario critico ed etnografico, proposto e articolato attraverso l’uso di vari linguaggi artistici, mostrati in spazi empaticamente appropriati.

Reciproco sarà inaugurato al CoAsito/Museo Italiano l’11 apriile alle 18 at 6pm e verrà ufficialmente aperto  dalla presentatrice  ABC Virginia Trioli.

Il simposio, dal titolo Reciprocità negli scambi culturali Italo-Australiani si svolgerà al Museo  Italiano sabato 13 aprile dalle 9.30, con la partecipazione di Gabriella Coslovich, Marco Fedi, Damiano Bertoli, Stefano de Pieri, Paola Balla, Elizabeth Presa e Marisa Fazio.

Reciproco è dedicato alla famiglia Rubbo, i cui membri hanno sostenuto il cambiamento culturale in Australia dalla fine del 1800 fino ai giorni nostri.

Advertisements