Le Avanguardie alimentari | RSI

Come mangeranno gli umani del futuro?

Documentario per la Radio Svizzera Italiana

RATATOUILLE
Da lunedì 19 a venerdì 23 giugno 2017 alle 10:35
Replica il giorno seguente alle 01:30
Sintesi settimana sabato 24 giugno alle 18:00

Abbiamo scelto questo termine, “avanguardie alimentari”, perché parlare di estremismi o di ortoressie avrebbe dato a queste scelte di vita una connotazione negativa, che non è nostra intenzione attribuir loro.

Se infatti molte di queste abitudini alimentari possono sembrarci estreme, è con uno spirito di pura curiosità e senza preconcetti che ci vogliamo avvicinare ai motivi che portano una persona ad abbracciare una filosofia alimentare di questo tipo.

Abbiamo volutamente tralasciato le scelte vegetariane-vegane, dal momento che in questi casi non si tratta già più di avanguardie, ma di abitudini alimentari consolidate per una parte consistente (e in aumento) della popolazione.

Il criterio che abbiamo utilizzato è semplicissimo: quello della sottrazione. Andando da chi mangia tutto a chi non mangia nulla, è possibile infatti mettere più o meno in fila tutte le principali scelte alimentari possibili, di cui queste avanguardie costituiscono solo un piccolo esempio.

Inizieremo quindi questo percorso in 5 puntate con i cosiddetti Paleo, coloro che si alimentano solo con alimenti disponibili prima della scoperta dell’agricoltura. Parleremo poi di Vegani-Crudisti, di Fruttariani, di Melariani, per finire in un territorio dove la scelta alimentare cede il passo all’esplorazione spirituale: i Respiriani (o Breathariani).

Per orientarci in questo percorso avremo due guide: Vincenzino Siani, medico nutrizionista, presidente della Società di Nutrizione Vegetariana, e Leonardo Caffo, filosofo.

Advertisements