Teatrum Botanicum

16 – 17 – 18 settembre

inaugurazione venerdì 16 settembre, ore 17.30

Il PAV dedica tre giornate a un gruppo di artisti emergenti che, con la loro pratica, indagano in diversi modi la dimensione naturale ed ecologica che è propria del centro d’arte contemporanea.
Teatrum Botanicum, che non vuole essere una mostra convenzionale, ma un vero e proprio festival, è costituito da molteplici interventi: pratiche performative, proiezioni, talk e performance-lectures, dj set e live set. Dopo le edizioni del Premio PAV 2011 e 2012, il museo torna ad ospitare nella propria programmazione i talenti emergenti provenienti da tutto il territorio nazionale, con un occhio di riguardo alla realtà torinese; lo schema è quello di un eccesso di forme, modalità e sperimentazioni, combinati e posti in dialogo al di fuori di un preciso frame curatoriale. Al contrario, è il concept stesso di Teatrum Botanicum che va plasmandosi a posteriori, agendo da aggregatore tra i vari interventi ricevuti e creando diversi percorsi di attraversamento dello spazio del PAV e della durata del festival.
Con il supporto di docenti, artisti, teorici e coinvolgendo alcuni giovani curatori, sono stati individuati più di venti artisti o gruppi di artisti, dalle cui proposte è scaturita la vera e propria fase di elaborazione del festival: un processo aperto, basato su dialoghi talvolta individuali e talvolta collettivi, che, tenendo in considerazione la componente formativa intrinseca al processo di creazione di una mostra, vede i partecipanti coinvolti in ogni fase.

Gli artisti coinvolti sono: Bombing Sempione, Roberto Cattivelli, Marina Cavadini, Marco Ceroni, Emma Ciceri, Laura Cionci, Davide Dicorato, Discipula, Sara Enrico, Andrea Famà e Valeria Dardano, Giulia Gallo ed Enrico Partengo, Lucia Guarino, Davide La Montagna, Francesco Liberti, Andrea Magnani, Valerio Manghi, Edoardo Manzoni, Daniele Marzorati, Isamit Morales, Gabriele Nicola, Giulia Pellegrini, Isabella Pers, Tiziana Pers, Elena Radice, Valentina Roselli e Marco Scarcella, Stefano Serretta, Francesco Snote, Mars Tara.

Progetto Objectocene: Mirko Canesi, Fiorella Fontana, Aurora Paolillo, Ambra Pittoni, Stefano Serusi. A cura di Clara Madaro.

Intervengono nel programma di talk Bombing SempioneLeonardo CaffoZoe De LucaIlaria GenovesioLisa KemmererAzzurra Muzzonigro.

Performance live di Petit SingeRamona PonziniLuca Garino.
Dj set a cura di Primo Amore e TDC Tana del Cobra.

Scarica il programma completo
Segui gli aggiornamenti dell’evento sulla nostra pagina Facebook

 

Con il Patrocinio di GAI – Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani
Con il sostegno di Compagnia di San PaoloFondazione CRTCittà di Torino
Nell’ambito di Contemporary Art

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s