Una Capanna nel Bosco | nottetempo

UNA CAPANNA NEL BOSCO è lo spazio fisico in cui “una vita torna a essere una forma di vita tra le altre, alberi, terra, acqua e animali, e l’uomo si approssima a una semplicità che va per sottrazione al midollo delle cose” (Caffo).

UNA CAPANNA NEL BOSCO rappresenta uno sconfinamento della filosofia nell’architettura e viceversa: un’ibridazione di pratiche e saperi che tende ad anticipare qui e ora forme e spazi di vita non-antropocentrici. Uno spazio, la capanna, in cui sperimentare la convivenza fra specie. 

UNA CAPANNA NEL BOSCO sottraendo i nostri corpi alle sovrastrutture sociali cui l’urbanità ci costringe, ci offre uno spazio di libertà in contatto diretto con l’ambiente, uno spazio in cui abbiamo la possibilità di abitare il pianeta con passo leggero, reversibile, condiviso. 

UNA CAPANNA NEL BOSCO sembra una astronave madre, è un oggetto che arriva dal futuro, che chiede un futuro decolonizzato, un futuro scritto dagli oppressi: Afrofuturista. Per entrare in questa capanna non occorre implicitamente chiedere il permesso ad un maschio bianco. Questa capanna è stata costruita da un gruppo di falegnami richiedenti asilo in Italia e provenienti dal Ghana. Nel gruppo di Ebony Carpentry si lavora concretamente per un ambiente fondato sulla cooperazione sociale.

UNA CAPANNA NEL BOSCO intende dimostrare che oggi più che mai, dopo il trauma del Covid 19 che ha scosso le nostre vite e messo in discussione la nostra ‘normalità’, è possibile costruire e abitare uno spazio di libertà al di fuori dalla gabbia dorata dentro la quale come specie ci siamo rinchiusi. Un piccolo seme di altri mondi possibili. 

 

Un progetto di: Waiting Posthuman Studio (Azzurra Muzzonigro con Margherita Gistri) e Landscape Choreography (Emanuele Braga)

Per: Andrea Gessner, editore di nottetempo

Prodotto da: Sumiti (Soema Fedtke)

Realizzato da: Ebony Carpentry

Anno: giugno 2020

This slideshow requires JavaScript.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s